E se noi fossimo l’eroe della nostra avventura? L’eroina della nostra storia?

Nel 1949 Joseph Campbell pubblica il libro “L’eroe dai mille volti” nel quale illustra le 17 tappe che ogni eroe, dritto o storto, tocca nella propria avventura. Una traccia nascosta nell’intreccio della storia e sempre presente in tutti i racconti dei nostri protagonisti preferiti. L’eroe e l’eroina e le loro storie cambiano, ma i momenti che scandiscono il ritmo del loro viaggio restano immutabili ed è per questo che queste diciassette tappe prendono il nome di “viaggio dell’eroe”.

Così mi son chiesto: se è vero che la vita è un’avventura allora ci deve essere anche un eroe e se noi siamo il protagonista della nostra storia allora a cosa assomiglia il nostro viaggio dell’eroe?

E così, eccomi qui a ripercorrere queste 17 tappe riflettendo sulla nostra vita quotidiana. Questo viaggio non pretende di essere un saggio esauriente e perfetto, ma piuttosto una riflessione leggera per stuzzicare la nostra curiosità.

DOVE LO PUOI ASCOLTARE

Puoi ascoltarlo su Anchor, Spotify, Apple Podcast e YouTube.

CREDITI

Il testo è stato scritto e interpretato da me. Un ringraziamento speciale va a Claudio che ha controllato la grammatica, spero di non aver aggiunto degli errori durante la registrazione 😉

Grazie anche a Thomas per il supporto tecnico!

L’immagine di copertina l’ho disegnata io con l’inseparabile Inkscape.

La musica di apertura e chiusura è Suraggu Keikoku no Asa (スラッグ溪谷の朝) [Morning in the Slag Ravine] composta da Joe Hiraishi (久石譲) per il lungometraggio Laputa – Castello nel cielo (天空の城ラピュタ Tenkū no shiro Rapyuta) dello Studio Ghibli. La musica è eseguita dalla New Japan Philharmonic World Dream Orchestra e diretta da Joe Hisaishi. Il trombettista è Tim Morrison.